Fabbrica del Vapore. Milano

IL COMITATO SCIENTIFICO

La mostra Leonardo Da Vinci 3D è organizzata da ME20, in co- produzione con il Comune di Milano e in collaborazione con l'ICAR del CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche), oltre che con altri importanti enti, istituzioni ed aziende.


Una serie continua e attenta di studi e ricerche ha portato alla luce un Leonardo poliedrico, un personaggio che non a caso è considerato il genio del Rinascimento.

Il suo lavoro spazia dalla scienza alla pittura alle discipline moderne, come se fossero elementi connessi tra loro mediante un’approfondita ricerca di similitudini e linearità reciproche.

Leonardo Da Vinci 3D percorrerà la vita di Leonardo attraverso un racconto fatto di luci, colori, musiche e realtà aumentata, che coinvolgerà la sua vita a Milano, la sua figura come pittore e come ingegnere, includendo le ingegnose macchine, gli antichi codici, e le fotografie storiche di Alinari. Molto più di uno show immersivo!

 

 

 

Il Comitato Scientifico

 

Prof. dr. Michael W. Kwakkelstein (presidente) 


Dottorato presso l’Università di Leiden con una tesi dal titolo “Leonardo da Vinci as a physiognomist. Theory and drawing practice”, è professore di Storia dell’Arte presso l’ISI di Firenze (International Studies Institute), specializzato nell’arte visiva e nella teoria dell’arte del Rinascimento in Italia. Da sempre focalizzato sulla ricerca della relazione tra teoria dell’arte e pratica artistica, è stato curatore di alcune tra le più importanti mostre d’arte degli ultimi anni. Membro della Royal Holland Society of Sciences and Humanities, e membro onorario dell’Accademia Fiorentina delle Arti e del Disegno, dal 2008 è direttore del Dutch University Institute for Art History di Firenze.

 

Dott.ssa Marine Kevkhishvili


Laureata in Filologia e docenza di lingua e letteratura tedesca presso l’Università Javakhishvili di Tbilisi, e con una laurea magistrale in Storia dell’Arte, Letteratura Italiana e Letteratura Tedesca presso l’Università di Amburgo, è dottoranda in Storia dell’Arte presso la Humboldt-Universität di Berlino. Ha partecipato a conferenze di storia dell’arte a livello europeo ed è autrice di varie pubblicazioni.

 

Dott. Stefano Corazzini

Laureato in Architettura presso l’Ateneo fiorentino con tesi su Palazzo Vecchio, ha conseguito un Master europeo di secondo livello in Storia dell’Architettura presso l’Università di Roma Tre, ed è dottorando presso l’Università di Utrecht. Ha partecipato alla ricerca de La Battaglia di Anghiari in Palazzo Vecchio, lavora presso l’Associazione Mus.e Firenze in qualità di mediatore, e collabora nel programma di Architettura dell’ISI di Firenze (International Studies Institute).

CONTATTI